CTC Test PDF Stampa E-mail

QUANTIFICAZIONE DELLE CELLULE TUMORALI CIRCOLANTI (CTC TEST) IN PAZIENTI AFFETTI DA TUMORI METASTATICI DELLA MAMMELLA, DEL COLON, DELLA PROSTATA E MELANOMI.

E’ un assunto dell’Oncologia classica che le cellule del tumore primario, avvalendosi del processo di neovascolarizzazione (neoangiogenesi) sostenuta dalle cellule endoteliali su stimolazione di fattori di crescita (VEGF-EGF), raggiungono il flusso sanguigno e attraverso di esso i siti di metastatizzazione secondaria.

La diffusione nell’organismo di cellule tumorali secondarie (metastasi) è stata a lungo investigata con approcci molecolari e biologici sia in modelli animali sia in studi condotti ex vivo, motivo per cui sono oggi ben conosciute le proprietà specifiche delle cellule tumorali che da a loro la possibilità di colonizzare  siti secondari.

Ben si conoscono inoltre le caratteristiche del microambiente (matrice extracellulare) e le interazioni complesse che esso instaura con le cellule tumorali, nonché l’importanza critica della loro invasione del midollo osseo.

Oggigiorno a causa della mancanza o del fallimento di una terapia farmacologica in grado di neutralizzare le metastasi, il rilevamento delle cellule tumorali circolanti (CTC) è stato considerato come un fondamentale obiettivo dei ricercatori che si proponevano  di scoprire nuovi ed utili marcatori tumorali.

 

CTC_test

 

IL CellSearch CTC Test MIGLIORA LA DECISIONE NELLA STRATEGIA TERAPEUTICA

Il CellSearch CTC Test consiste in un semplice prelievo di sangue che cattura, identifica e conta il numero di cellule tumorali circolanti in 7.5 ml di sangue, dando un visione prognostica e predittiva dell'andamento clinico del Paziente già dal primo ciclo di terapia. In questo senso si differenzia sostanzialmente dai metodi tradizionali ematochimici (PSA...) e di immagine (TAC...)

Il test Cellsearch è l’unico ad aver ottenuto l’approvazione dell’FDA (food and drug administration) per l’utilizzo in clinica avendo completato tutto l’iter di valutazione clinica.

 

La determinazione del numero assoluto delle CTC (cellule tumorali circolanti) nel sangue periferico è attualmente indicata nel follow up del carcinoma metastatico mammario (MBC), nel carcinoma metastatico del colon-retto (MCRC), nel carcinoma metastatico della prostata (MPC) e nel melanoma metastatico.

Essa consente di identificare i gruppi di pazienti ad alto rischio di recidiva e di progressione di malattia per valori superiori alle 5 CTC in 7.5 ml. di sangue periferico. Inoltre le CTC (cellule tumorali circolanti) si sono rivelate un potente ed indipendente predittore di sopravvivenza del paziente in tutti quei tumori in cui si era definito il cut -off di rischio (soglia numerica...).

Recenti ulteriori ricerche hanno permesso di scoprire che le variazioni del numero delle cellule tumorali circolanti (CTC) durante la terapia possono indicare variazioni significative della prognosi e della sopravvivenza già dal primo ciclo di terapia specifica.

 

VALORE LIMITE DI RIFERIMENTO DEL CellSearch CTC Test (CUTOFF)

Pazienti con conta cellulare al di sotto del CUTOFF hanno un maggior tempo di sopravvivenza (OS) e di non progressione di malattia (PFS) rispetto ai pazienti con conta cellulare maggiore/uguale al CUTOFF.


CTC_test 1

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Dicembre 2015 15:33